venerdì 22 luglio 2011

Rooted Nook Touch: come e perché è più fico!


ATTENZIONE
È uscito il firmware 1.1 per il Nook. Le istruzioni contenute in questo articolo NON FUNZIONERANNO CON IL NUOVO FIRMWARE! Vi servirà Touchnooter 1.11.2, ma le G.APPS non funzionano: aggiornerò il post appena avrò tempo di provarlo.


Dopo aver recensito il Nook nella sua versione "vanilla" ecco a voi le mie impressioni sul Nook "rootato" (orribile italianismo, da ora in poi sarà "rooted").


Innanzitutto spieghiamo cos'è il rooting.
Si tratta di un processo grazie al quale si acquisisce accesso amministrativo alla propria device Android (solitamente si fa coi telefoni). Grazie al rooting è possibile avere accesso a funzioni che l'hardware della macchina è in grado di fornire ma che il software del produttore impedisce.
Il nuovo Nook Simple Touch è una device Android, quindi è possibile farne il rooting.


Non mi dilungherò troppo in spiegazioni tecniche, ma esistono al momento 3 diverse ROM customizzate che è possibile usare. Da completo neofita di Android - ma da smanettone di vecchissima data - ho chiuso gli occhi e fatto il salto: le ho provate tutte e mi sono fermato a quella che vi indicherò fra poco, visto che funge in maniera praticamente perfetta. Qualche bug c'è, ma non importante o fastidioso. D'altronde sono le primissime customizzazioni di questo hardware, quindi non sarebbe ragionevole aspettarsi la perfezione.


LA PROCEDURA DI ROOTING
DISCLAIMER: il rooting è una procedura che rischia di sfasciare il vostro Nook.
E' consigliabile farne il backup, ma è anche possibile ripristinarlo alle condizioni di fabbrica: entrambe le procedure sono spiegate a questo indirizzo.
In ogni caso NON POSSO ESSERE CONSIDIERATO RESPONSABILE SE IL VOSTRO NOOK DIVENTA UN INUTILE MATTONE!
Vi sto solo raccontando la mia esperienza di utente che ha seguito le istruzioni che andrò a riportare, ogni rischio che correrete l'ho corso anch'io e in caso di disastri non saprò aiutarvi!


Ovviamente il rooting invalida la garanzia, sappiatelo.


Dopo questo scarico di responsabilità, ecco come si fa. Le istruzioni in inglese sono qui, le traduco e aggiungo un dettaglio dovuto a esperienza personale ^^
Più particolari, con tanto di videotutorial e ulteriori spiegazioni, li trovate su The eBook Reader, mentre da queste parti trovate consigli sulle app da scaricare (consiglio Opera Mini, Aldiko, ES File Explorer e la Kindle App) e altre cosine, fra cui un'altra soluzione per aggiustare il market (che non ho provato).


Prima di iniziare:


1) Devi aver già registrato il tuo Nook
2) Devi avere un account Gmail collegato a Youtube (se ti sei iscritto a B&N con un account Gmail usa quello e collegalo a Youtube, se non lo è già, PRIMA di cominciare la procedura)
3) Devi poter usare dd (Linux) o WinImage (Windows).
4) Devi avere una card MicroSD vuota e un lettore di card collegato al PC, meglio se integrato. NON usare il Nook per formattare la scheda a meno che non ti si dica il contrario.
5) Devi avere accesso a una rete Wi-fi.
6) Devi essere abbastanza sveglio e attento da seguire le istruzioni senza sbagliare ;)


Cominciamo:


1) Scarica il TouchNooter da qui: touchnooter-1-6-24.zip


2) Linux: decomprimi, apri un terminale nella cartella in cui hai decompresso e scrivi dd if=touchnooter-1-6-24.img of=/dev/sdcard
dove "sdcard" deve essere sostituito dal nome della tua microSD così come viene mostrato nel Gestore Dischi - per me era "sdd".
Windows: decomprimi e usa WinImage per "Restore Virtual Hard Disk Image" sulla tua microSD.
Alternativa per Windows: https://launchpad.net/win32-image-writer/+download
Ciò installerà l'immagine rooted sulla microSD.


2a) Ora l'esperienza personale: l'Android Market compreso in questa immagine non funge correttamente. La soluzione però è semplice. Una volta che la microSD è pronta cerca su di essa il file "Vending.apk" e sostituiscilo con quello che troverai qui. Questo fixerà il Market.


3) Ora scollega la microSD e spegni completamente il tuo Nook.
4) Inserisci la microSD nel Nook.
5) Accendi il Nook.
6) Dovresti vedere la schermata di benvenuto con la scritta "Rooted Forever".
7) Il Nook si avvierà come al solito e dovrebbe chiederti di scegliere il launcher per le applicazioni (se non dovesse chiedertelo usa Button Savior per andare nella Home: questo farà comparire la schermata di scelta del launcher).


Questa era la parte difficile, ora quella facile.


8) Finito il boot sblocca lo schermo.
9) Alla schermata di benvenuto di Android skippa il "Sign In".
10) Abilita i Location Services quando ti viene chiesto.
11) Connettiti alla rete Wifi e lancia Youtube (lo trovi nell'App Drawer).
12) Tappa il pulsante Menu (quello a destra nel mezzo della barra di stato del Nook, in alto).
13) Seleziona "My Channel" e fai il login usando l'account Gmail di cui sopra.
14) Esci da Youtube e lancia Gmail.
15) Sincronizza il tuo account Gmail ed esci. (Se non si sincronizza va bene uguale, niente paura).
16) Apri il market e accetta i Termini di Servizio.
17) Se sei arrivato fin qui, il tuo Nook è stato rootato con successo. Vai a scaricare qualche App per esserne certo.
18) Abilita i Non-Market Installs Selezionando "All settings" nella NookColor Tools App. Se sono già selezionati, togli il segno di spunta e rimettilo.
19) Spegni completamente il tuo Nook e rimuovi la microSD.
20) Mettila nel PC e formattala con un programma a tua scelta (per Linux consiglio Gparted, io ho usato quello).
21) Rimetti la microSD nel Nook e accendilo.
22) Vai in Setting-Device Info-Unmount SD card-Format SDcard.
23) Alza le braccia in segno di vittoria \0/ e goditi il tuo rooted Nook Touch!


MA COME FUNGE?
Ok, qui torniamo alle mie personali opinioni... BENE! FUNGE BENE!!!
Gmail: funziona senza problemi.
Opera Mini: è un gran browser e la navigazione è scorrevole.
Aldiko: è un'ottima app per leggere gli epub e fornisce al Nook la tanto sospirata funzione per leggere in modalità landscape.
Amazon Kindle: l'app funziona decentemente, a me non si apre lo shop ma non ho sentito di altri con lo stesso problema. Acquistando i libri dal PC, però, ve li ritroverete direttamente sul Nook e potrete leggerli lì ^___^
ES File Manager: ottimo per navigare la microSD e gestirne i contenuti, quali che siano.


A breve installerò anche una piccola app a pagamento (quelle menzionate sopra sono tutte free), ezPDF, per aumentare le funzionalità del Nook nella lettura di questo formato.


Per quanto riguarda i formati di eBook supportati, il Nook legge solo ePub e PDF. Con il rooting queste limitazioni decadono completamente, posso leggere anche gli eBook di Amazon o i *.lit, i *.doc e i *.txt.


QUEL CHE NON FUNGE
Le note "dolenti" arrivano per quanto riguarda la batteria: finché usate le funzioni standard del Nook a Wi-fi spento aspettatevi la solita, buona durata, ma quando usate Android e le app la batteria va giù abbastanza velocemente. Immediatamente dopo il rooting, dopo un paio d'ore di smanettamenti, download, navigazione, installazione, prova e disinstallazione app, è calata dal 90% al 65%.
Valore comunque perfettamente accettabile, a mio giudizio, dato che sono state due ore di uso intenso e ininterrotto col Wi-fi acceso... direi quasi in linea con altri tablet, peggio sì ma niente di tragico.


Lo Shop di B&N non funziona più se vi accedete tramite il menù principale del Nook, ma se andate sulla Home e cliccate su Shop va. Fastidioso ma vabbé, tanto siamo in Italia, a noi i libri non li vendono >__< I tasti di navigazione per scorrere le pagine fungono con certe app, con altre no. Niente giochi o video (lo schermo non è adatto) e niente audio (il Nook non ha le casse). Non ho ancora provato il Bluetooth, di cui l'hardware del Nook è capace, ma intendo farlo presto perché potrebbe essere la soluzione: mi ascolto i miei mp3 con un bel paio di cuffiette bluetooth e via! Vedremo ;)


CONCLUSIONI
Che dirvi? Il rooted Nook spacca.
Qualsiasi funzionalità B&N abbia lasciato fuori, il rooting ve la restituisce.
Provateci (sempre a vostro rischio e pericolo, eh) e scrivetemi le vostre impressioni!

4 commenti:

  1. Ho il nook da un paio di mesi, ormai...

    Ho pensato spesso di fare il root. E nonostante il tuo entusiasmo, proprio on riesco a convincermi a farlo. Non ne vedo veramente la necessità (e sì che sono smanettone inside).

    E' un dispositivo talmente "mirato", che il root, a mio parere, lo snatura completamente.

    navigazione web? maddai...ormai anche lo smartphone più scamuffo va meglio...
    Giochi? Su un eink? al massimo tictactoe :)

    Mentre invece, e qui ti quoto, sarebbe bello avere una migliore gestione dei pdf (mi accontenterei di un buon "zoom" ^__^) e sarebbe bello poter avere interfaccia e dizionari localizzati, visto che B&N vende anche libri in lingua straniera...

    Però, a prescindere, complimenti per la passione e la pazienza per aver tradotto le millemila cose che avevo letto su XDA (ma in italiano, e soprattutto "testate" sul campo, hanno un altro sapore!)... :)

    RispondiElimina
  2. Urka, non mi ero accorto del commento, sorry!
    Beh, il Nook l'ho rootato per leggere bene i PDF, avere i dizionari che dico io, la funzione landscape, poter comprare e leggere i libri da Amazon, che è il mio primo fornitore ma di cui non mi piaceva l'e-reader... ecc ecc ecc. Migliora molto come reader, è quello il punto ^___^
    E poi non guasta poter controllare la posta dagli hot spot pubblici, dato che non posseggo uno smartphone ;)

    RispondiElimina
  3. Infatti, come hai letto, non è una critica in sè... è solo che avendo già sia smartphone che tablet, la trovo una forzatura, per me, anche se l'animo smanettone preme per... :)

    Ho provato a sondare su XDA se ci fosse qualcuno interessato a moddare la stock rom, così da poter "localizzarla" a seconda della lingua (si potrebbe tradurre la GUI della rom in diversi linguaggi e poi ognuno si installerebbe quella specifica, la procedura è noiosa ma semplice) e sostituire il dizionario e il pdf reader di default... ma tutti preferiscono mettere un android piùcompleto, ma che IMHO, snatura il prodotto...

    Vabbè, io per ora mi accontento così...comunque, ottima guida, la sto rigirando agli altri "nookari" che conosco e che si spaventano di quella su XDA!!!!

    RispondiElimina
  4. Ovviamente no offense taken, tranquillo ;)

    Anzi, grazie! Diffondi pure quanto vuoi, a breve (spero in settimana) farò un bel restore di fabbrica del firmware 1.0 (così ho occasione di tradurre la guida anche per quello), l'update al firmware 1.1 e un nuovo rooting con il SalsichaNooter, che sembra più "code-wise" del Touchnooter: stay tuned!

    RispondiElimina

Prima di commentare leggi le regole.
No, sul serio. Ti conviene.